3 pensieri su “Battisti esoterico? LA E di Delfi e tentativo di interpretazione del videoclip Hegel.

  1. Mi auguro, un giorno, di incontrarla e condividere con Lei altrettanti “segreti”! Mi inchino davanti a tanto sapere! Con immensa stima! Sergio Capogreco

  2. “Nell’ambito della discussione CSAR-CAESAR avevo, ed ho tutt’ora, intenzione di pubblicare un altro articolo. Lo farò quando analizzerò gli altri tre bianchi. Per ora, in linea con lo scritto di cui supra, e seguendo la mia tesi “religioso-esoterica” collocata nell’ambito ed a completamento di componimenti che descrivono il quotidiano e parallelamente il metafisico –miscelandoli in ogni pezzo sapientemente-, do alcuni cenni. Caesar è a mio avviso Nerone, l’imperatore. Che aveva sul banco la quaestio “cristiani”. Fino al ’64 analizzata con l’ausilio di Seneca e quindi stoicamente, poi da un punto più squisitamente artistico, successivamente. Nerone è l’imperatore poeta-musico. Si avvicina ad una conoscenza più approfondita del culto cristiano nascente ed è spettatore, se non ideatore, della disquisizione sulla “E” avvenuta presso Delfi nel 67. Poi raccontata nel dialogo tra Plutarco ed Ammonio come ricordo “adolescenziale”. “Chi fosse la provincia e chi l’Impero/non è il punto/[e laconicamente nda] il punto era l’incendio”. Insomma nella composizione e collaborazione con Panella c’è tanta ala del dialogo delfico, ed anche negli altri bianchi. Orazio, pitagorismo, platonismo, sezione aurea, rapporto arte- fruitore, arte epifania del divino.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...